venerdì 11 aprile 2014

E' nato il nostro dolce Andrea

Questi sono i fiocchi nascita che ho preparato per dare l'annuncio della nascita del piccolino



 Questo fiocco  è stato realizzato dall'amica di blog fraricamina io ho solamente ricamato la scritta del cuoreEd è appeso al cancello dell'Associazione Ippica Sant'Elia di Capranica





      Questo fiocco   è appeso fuori il mio cancello



 Il dolce orsetto con il nome del mio nipotino è appeso alla porta dell'appartamento dove abita



                           Questa è la culla che la nonna gli ha preparato per i suoi dolci sogni


 La madonnina appesa a lato era quella che il suo papà 36 anni fà aveva nella sua carrozzina



Ed ecco il piccolo Andrea appena venuto alla luce, fra le braccia della sua bellissima e dolcissima sorellina Gaia


lunedì 10 marzo 2014

Riso per tutti i gusti

Causa le mie intolleranze alimentari mi trovo costretta a mangiare spesso riso, per variare  ho provato diverse ricette . Con la stagione calda  il mio piatto di riso si colorerà con della buonissima frutta di stagione.





Risotto con castagne:
Ingredienti:
360 gr di riso 

 una noce di burro ( io causa intolleranze alimentarei uso olio ) 
pochissima cipolla
1/2 bicchiere di vino bianco
brodo caldo

sale pepe
250 gr. castagne fresche

grana grattugiato
Procedimento

Lessare   le castagne in acqua leggermente salata far bollire circa  10 minuti. Togliere la buccia, tagliare a metà  e sbriciolarle.
Far scaldare l'olio a fuoco bassissimo, una volta caldo  aggiungere la cipolla tagliata fine, far andarequalche secondoaggiungere il riso, alzare la fiamma e sfumare con il vino il vino.

Aggiungere le castagne sbriciolate mescolare per bene e coprire con il brodo, far cuocere a fuoco medio, (se serve aggiungere altro brodo per finire la cottura) appena cotto spolverare con il grana e servire caldo.
 




 Ingredienti:
360 gr di riso

olio
poca cipolla
1/2 bicchiere di vino bianco
brodo 

sale pepe
circa 20 ciliege  fresche tagliate sottili ( le ciliege si possono sostituire con fragole, pesche ,o ananas.)
grana grattugiato
Procedimento:
Far scaldare l'olio  aggiungere la cipolla e far imbiondire, poi mettere  le ciliege far appassire qualche secondo, aggiungere un pò di sale  pepe, mescolare per bene  e versare   il riso, alzare la fiamma sfumare con il vino, coprire con il brodo  abbassare la fiamma,e lasciar cuocere mescolando spesso. Se serve aggiustare di sale e aggiungere il brodo per ultimare la cottura, appena pronto mantecare con del grana e servire.


 



Ed ecco un ottimo risottoal tartufo
 Ingredienti:
360 gr di riso

olio
poca cipolla
1/2 bicchiere di vino bianco
brodo 

sale pepe
un paio di tartufi  ( i miei sonopiccolini ne metto di più)
grana grattugiato
Procedimento:

La sera prima mettere il risoin una scatola grattugiare un bel tartufo mescolare bene con il riso chiudere e riporre in frigo il giorno dopoprocederealla cottura ( a volte lo lascio in frigo  anche tre quattro giorni ,in questo modo il tartufo si sente di più)
Far scaldare l'olio  aggiungere la cipolla e far imbiondire, versare il riso, salare pepare mescolare per bene , alzare la fiamma e sfumare con il vino, coprire con il brodo  abbassare la fiamma, lasciar cuocere . Se serve aggiustare di sale e aggiungere il brodo per ultimare la cottura, appena pronto mantecare con del grana , versare nei piatti grattugiare sopra il tartufo rimasto  e servire




domenica 2 febbraio 2014

Completo neonato

In questo periodo sto poco in cucina, ho molti lavoretti da finire che assorbono tutto il mio tempo.

Ecco un completo neonato , molto carino .



 Coprifasce calzoncini scarpine e giacchina

 

 Coprifasce in primo piano, un  amore con questi cuoricini


  Le stupende scarpine, anfibi misura zero


  Per il freddo un  giacchino tutto ricamato a punto maglia

 

Coniglietto da vicino, ha una simpatica codina

martedì 14 gennaio 2014

Per il mio nipotino

Fra pochi mesi diventerò nonna.
Questi sono gli ultimo lavori che ho fatto  per il piccolo Andrea.
 Copripiumino, lenzuolino  con ricamati dei dolcissimi cagnolini.
Piumino,eseguito con imbottitura per piumini e  stoffa in sangallo di puro cotone, sacchetti porta cambio, con nome di mia nuora eseguiti a punto croce, e un delizioso bavaglino per il piccolino.
Il corredino è pronto, da domani mi dedicherò alla preparazione dei fiocchi nascita.




                                                   Piumino, copertina e lenzuolino




                                                           Ed ecco i gioiosi cagnolini   



Copertina fatta con la forcella, lenzuolino con orsetti ricamati a punto croce



                            Bavaglino, sacchetti nascita con ricamato il nome di mia nuora

domenica 27 ottobre 2013

Dolce Gaia


  

Oggi per il nostro pranzo ho preparato questo dolce che io chiamo dolce Gaia, in onore della figlia di mia nuora che adora la nutella.
Semplici ingredienti e tanto amore nel prepararlo lo rendono super buonissimoooooooooo!!!

Ingredienti: un po' di pavesini, 5uova 1/2 litro di latte, un cucchiaio colmo di farina, uno di fecola e quattro cucchiai rasi di zucchero,  della panna montata, una tazza di caffè freddo zuccherato e un barattolo di nutella.

Preparazione:portare a bollore il latte, nel  frattempo sbattere i cinque tuorli con lo zucchero, aggiungere la farina e la fecola. Amalgamare il tutto per bene, appena il latte prende bollore versarlo sul composto lentamente senza smettere di mescolare, mettere sul fornello mescolare con un cucchiaio di legno e far bollire qualche minuto.
Raffreddare per bene la crema e unirci qualche cucchiaio di panna montata, toglierne meno della metà e  in questa unirci tre bei cucchiai di nutella. Prendere delle ciotoline ricoprire il fondo con i pavesini bagnati nel caffè, ricoprire con della crema livellare per bene, mettere sopra un bel cucchiaio di crema alla nutella ed infine un po' di panna. Con la sacca per dolci con beccuccio sottile fare 4 striscioline con la nutella poi con uno stecchino fare dei passaggi una volta in avanti e una indietro . Questo è il risultato, garantisco buonissimooooooooooooooo


domenica 25 agosto 2013

Torta rustica , con spinaci

 

 

Pasta brisè, con ripieno di spinaci, passati in padella con una salsiccia sgranata, due bei cucchiai  di grana grattugiato .
Non metto uova nel ripieno, non mi piace molto l'efetto frittata.